9:00 - 23:00 | Domande pre-acquisto?
Blog

Woocommerce fatturazione elettronica

Il tema Woocommerce e fatturazione elettronica sembra sia carente di soluzioni sul web, nonostante coinvolga tutti gli e-commerce realizzati in WordPress esistenti in Italia. Stranamente ad oggi esistono pochissime soluzioni di integrazione. Se la fattura elettronica è stata un problema per molti da quando è diventata obbligatoria, lo è ancor di più per chi gestisce un e-commerce.

Come collegare un sistema cosi complesso al nostro Woocommerce? Qui dobbiamo analizzare due casi tipo. Il primo quello di un piccolo negozio online o professionista che non hanno un grosso numero di vendite costante. Il secondo quello di un e-commerce già testato e ben avviato, con un costante afflusso di transazioni.

woocommerce fatturazione elettronica


Piccolo shop online


Gratuito

Nel primo caso, quello di una piccola realtà e-commerce, ci sono alcune soluzioni che possiamo adottare sia gratuite che premium. Il costo è piuttosto contenuto e il pagamento è una tantum (se si escludono gli aggiornamenti annuali non obbligatori). Plugins come Easy fattura elettronica FREE offrono la versione gratuita dove è possibile generare i file XML delle fatture cliccando un bottone a fianco di ogni ordine completato, nella lista Ordini di Woocommerce. Si può pensare per esempio di generarli in questo modo manualmente e conservarli in un cartella. Una volta ogni 10-14 giorni li si può quindi mandare al proprio commercialista, che provvederà a caricali sul portale dell’Agenzia delle Entrate.

Premium

La versione premium del plugin permette di impostare un prefisso o suffisso a scelta per la numerazione delle fatture (quello predefinito è il prefisso “f”). Permette inoltre di scaricare automaticamente sul proprio computer le fatture generate, personalizzare i campi richiesti, e altre funzionalità minori. Per installare ed impostare il plugin si riesce in autonomia o tramite un servizio di assistenza.


E-commerce avviato

Per un negozio online gia avviato e con un afflusso di vendite medio-alto, creare le fatture manualmente diventa un lavoro vero e proprio ed è forse il caso di automatizzare il processo. In particolare tre servizi esterni per la gestione delle fatture: Fattura 24, Fatture in Cloud e Danea offrono un integrazione che promette di automatizzare la creazione e il caricamento delle fatture elettroniche sul sito dell Agenzia delle Entrate.

Fattura 24

Quello secondo noi più promettente, in quanto l’abbonamento Business, minimo richiesto per l’integrazione con Woocommerce e fatturazione elettronica, costa ad oggi 10 Euro al mese e sembra che il plugin per WordPress sia realizzato internamente da Fattura 24 e mantenga le promesse automatizzando realmente il processo.

Fatture in Cloud

Fatture in Cloud parte da un abbonamento da 8 Euro al mese, dove il plugin da utilizzare però è realizzato da terzi (un loro cliente da quello che sostengono sul loro sito) ed è possibile automatizzare parzialmente il processo di fatturazione elettronica. Si può infatti inviare la fattura a fattureincloud.it cliccando un bottone a fianco dell’ordine e da Fatture in Cloud si può inviare copia al cliente. Non abbiamo ricevuto feedback molto positivi di questo plugin, ma c’è il caso che con il tempo, tests e updates vari raggiunga un buon livello. La versione gratuita del plugin WooCommerce Fattureincloud gestisce gli ultimi 10 ordini e IVA a 0 e 22%, mentre la versione premium gestisce tutti gli ordini e le aliquote IVA 0%, 22%, 4%, 5%, 8%, 24%, 23%, 21%, 20% e 10%.

Easyfatt di Danea

Danea è un vero e proprio gestionale aziendale. Tramite il loro servizio Easyfatt (pacchetto Enterprise One da 278 Euro il primo anno e 169 Euro dal secondo anno) si ha l’integrazione per Woocommerce e fatturazione elettronica tramite plugin esterno che costa altri 69 Dollari. Easyfatt di Danea è sicuramente la soluzione più costosa delle tre. Hanno qualche funzionalità in più rispetto ai due competitors sopra citati, ma visto il costo, crediamo che valga realmente la pena utilizzarlo solo per quelli che sono già utilizzatori del sistema gestionale Danea.

fatturazione elettronica woocommerce


In conclusione

Non esiste ancora una soluzione gratuita che automatizzi entrambi la creazione e l’invio delle vostre fatture da Woocommerce. Anche se crediamo sarebbe un servizio quasi dovuto nei confronti dei cittadini. Infatti pur essendo la fatturazione elettronica un sistema che velocizza (una volta imparato) e comporta un risparmio di risorse evitando il cartaceo, non è qualcosa che abbiamo chiesto direttamente ma che ci è stato imposto. In aggiunta, si potrebbe anche far presente che l’Agenzia delle Entrate fornisce un API (libreria di codice per connettersi con i loro sistemi come invio fatture ecc.) e che quindi a questo punto potevano realizzare facilmente qualcosa di open source, che fosse compatibile con gli e-commerce in genere e a disposizione di tutti. Il sistema che più vi si avvicina, ad un costo modico, ad oggi è Fattura 24.


Condividi su:

Lascia un commento

    wpChatIcon