9:00 - 23:00 | Domande pre-acquisto?
Blog

3 modi per trovare immagini per il tuo sito

In questo articolo vedremo 3 modi per trovare immagini per il tuo sito WordPress.

Se avete delle belle immagini da utilizzare sul vostro sito, avrete già fatto il 70% del lavoro, per quanto riguarda la grafica. Delle immagini di qualità, inoltre, vi faranno guadagnare in serietà e professionalità.  Ma vediamo insieme quali sono le caratteristiche di un immagine o foto “di qualità”.

immagini per il mio sito

Immagini belle o di qualità

Una foto la possiamo considerare di qualità quando:

  1. È coerente con il brand del sito. Per coerente possiamo intendere che trasmetta un messaggio in linea con quello del sito/soggetto del sito, ma anche per esempio che utilizzi un’ambientazione adeguata, nel caso di una foto, coerente con la tipologia di brand. Inoltre può essere dato dalla gamma dei colori presenti, dagli elementi che compongono l’immagine/foto, da un soggetto inquadrato piuttosto che un altro, ecc.
  2. È in alta definizione. Quindi è stata creata di dimensioni elevate in termini di pixels, o nel caso di una foto è stata scattata con una fotocamera con molti megapixel. Avrà quindi una larghezza (se è orizzontale) o altezza (se verticale) di almeno 900 px. Dipende poi da dove vorremo utilizzare l’immagine sul nostro sito. Se è un immagine che utilizzeremo per esempio nella parte alta di ogni pagina e che occuperà l’intera larghezza dello schermo, è consigliabile una larghezza di 1200 px. È un buon compromesso per avere un ottima qualità in termini di definizione anche su schermi piuttosto grandi ma senza esagerare col peso dell’immagine in kb al caricamento. Per un immagine che finirà all’interno di un articolo invece una larghezza di 800-900 px è già ottima.
  3. Ha una buona luce, luminosità, contrasto. Una foto diurna ma poco luminosa, in particolare se il nostro sito WordPress ha lo sfondo bianco, contrasterà molto e darà l’impressione di una foto “fatta in casa” anziché da un professionista.
  4. Ha almeno qualche colore al suo interno che ricorda quelli del brand del sito. Anche se questo punto riguarda più una scelta estetica personale, esiste una regola anche qui largamente consigliata. Nel caso per esempio avessimo scelto di utilizzare una certa gradazione di verde come colore di sfondo delle varie sezioni, se l’immagine o la foto che inseriamo ha un verde molto diverso si può cambiare la gradazione perché i due verde combacino il più possibile, senza snaturarne l’originalità. Questo solitamente avviene tramite strumenti come Photoshop (a pagamento) o GIMP (gratuito).

 

Il mobile e il “retina ready”

Abbiamo parlato di pixels e dimensioni consigliate per le immagini, ad alcuni verrà quindi spontanea la domanda, e il fatidico “retina ready”?
Retina ready innanzitutto vuol dire semplicemente “per i dispositivi con schermo retina display” che ormai sono il 90% degli smartphone o tablet. Questi dispositivi spesso utilizzano il doppio dei pixel utilizzati sullo schermo del computer che usiamo per creare un sito web, e quindi un immagine che sembra bene definita sul computer può risultare sfocata su mobile. Per evitare che questo accada, basta creare l’immagine di dimensione esattamente doppia a quella che ci serve.

Esempio: sul nostro sito ci serve un’immagine quadrata di 100 x 100 pixel, perché sia retina ready basterà caricarla a 200 x 200 pixel. WordPress di suo si prende cura di creare versioni più piccole e servirle quando una versione più grande non è necessaria.

Questo discorso vale specialmente per le immagini che non sono di sfondo potremmo dire o che comunque sono di dimensioni inferiori ai 500 px, quindi caso tipico sono le icone, loghi, avatar profilo, ecc.

immagini sito gratis

3 modi per trovare immagini di qualità

Non sempre si ha il budget per far realizzare a fotografi professionisti le foto per il proprio sito, o per assumere anche un art director per composizioni particolari di prodotti, nel caso di un e-commerce per esempio.

Fortunatamente oggi abbiamo diverse opzioni per procurarci le immagini che ci servono direttamente online. In questo articolo vedremo 3 modi per trovare immagini per il tuo sito in particolare. I primi due gratuiti e il terzo a pagamento.

Freepik.com

Freepik è la prima delle soluzioni gratuite che andremo a vedere, è adatto se state cercando mockup, immagini vettoriali (scalabili e modificabili), illustrazioni, disegni e composizioni. Trovate anche delle foto ma non è il loro forte diciamo.

Unsplash.com

Sito oggi noto a molti, e spesso integrato anche in plugin di WordPress e non solo. Unsplash è adatto se cercate delle foto gratuite (con licenza creative common o “cc” per essere precisi).

Adobe stock (stock.adobe.com)

Nel caso non troviate quello che vi serve sulle precedenti alternative gratuite, o preferiate avere una gamma più vasta da cui scegliere fin dall’inizio, Adobe stock è la terza opzione che consigliamo. Sito a pagamento, anche se i prezzi sono spesso contenuti, hanno riunito diversi siti di stock immagini come il famoso Fotolia. Qui potete trovare sia foto che vettoriali, mockup, immagini in genere, ma anche disegni artistici e collezioni pronte per prototipi di UI e UX.


Bonus: icone gratuite

Visto che le icone sono un elemento fondamentale e praticamente sempre presente sul nostro sito WordPress, consigliamo anche un sito gratuito (con possibilità di account premium) per trovare migliaia di icone di qualità.

Il sito si chiama Flaticon, e l’indirizzo è www.flaticon.com
Potete inoltre cambiare i colori delle icone prima di scaricarle se create un account gratuito, e non avrete limiti di download giornalieri.
Le icone si possono scaricare in vari formati tra cui jpg, png e svg (vettoriale).


Condividi su:

Lascia un commento

    wpChatIcon